I leggings di Meghan Markle / Chi era la madre di Jackie Kennedy / Il rapper più provocatorio d’Italia è…

Se non visualizzi correttamente questa newsletter leggila sul tuo browser

SEGUICI

 
 

4 DONNE & 1 UOMO
 

Janet Lee Bouvier, Meghan Markle, Marion Cotillard, Chimamanda Ngozi Adichie e… Marracash. Cosa hanno in comune la madre di Jackie Kennedy, la duchessa più chiacchierata di sempre, l’attrice musa di Chanel, la scrittrice nigeriana icona di una generazione e il rapper che non le manda a dire proprio a nessuno? Hanno in comune l’intensità delle loro storie, di quelle che ti fanno stringere cuore, labbra e stomaco. Dolceamare, combattute, colme di (in)successi e confessioni… 

 
 
 
 

PEOPLE
 
La storia dolceamara di Janet Lee Bouvier, la madre di Jackie Kennedy
 
 
leggi tutto >
 
 
 

 
 
 

PEOPLE
 
Cosa non chiedere a Chimamanda Ngozi Adichie 
 
 
leggi tutto >
 
 
 

MODA
 
In stivaletti bianchi Marion Cotillard si riprende Parigi
 
 
leggi tutto >
 
 
 

MODA
 
La nuova vita di Meghan Markle inizia da questa foto
 
 
leggi tutto >
 
 
 

PEOPLE
 
Incontro con Marracash (parte del) corpo a corpo
 
 
leggi tutto >
 
 
 
 

 
  Ti aspetta nella versione cartacea e nella versione digitale per smartphone, tablet, pc e mac

@ 2002 – 2020 Hearst Magazines Italia S.p.a. P. IVA 12212110154

I dati degli iscritti alla newsletter vengono trattati in conformità con
il Regolamento Europeo 2016/679 sul trattamento dei dati.
D***********Privacy Policy

I leggings di Meghan Markle / Chi era la madre di Jackie Kennedy / Il rapper più provocatorio d’Italia è… ultima modifica: 2020-01-22T12:19:45+01:00 da Marie Claire

I proprietari delle newsletter possono richiedere di rimuovere il contenuto da loro creato e inibire le future pubblicazioni scrivendo a scrivimi@leggonewsletter.it

Utilizziamo i tuoi dati solo per poter pubblicare il tuo commento.Leggi la pagina della privacy policy per sapere come proteggiamo i dati che inserisci per commentare. I commenti sono protetti da spam da Akismet. Leggi la privacy policy di Akismet per sapere come trattano i tuoi dati.