[FiscoOggi newsletter] Sommario del 10 gennaio 2018

Sommario del 10 gennaio 2018

Legge di bilancio per il 2019:
le novità per il tax credit R&S

Analisi e commenti
La misura dell’agevolazione passa (salvo specifiche ipotesi) dal 50% al 25%, mentre l’importo massimo annualmente concedibile a ciascuna impresa scende da 20 a 10 milioni di euro

lampadina sulla testa
Sono numerose le modifiche alla disciplina del credito d’imposta ricerca e sviluppo, a cominciare dall’aliquota del bonus e dal limite massimo riconoscibile a ciascun beneficiario. Regole nuove anche per spese agevolabili, criteri di calcolo, utilizzabilità, adempimenti certificativi e controlli (articolo 1, commi da 70 a 72, legge 145/2018).

Corte Ue: demolizione e acquisto
a braccetto in un unico contratto

Giurisprudenza
La causa proposta dal Fisco finlandese riguarda l’applicazione dell’Iva nel caso di una società che, oltre a prestare opere di smantellamento di un oggetto, compera i rifiuti prodotti

Secondo gli eurogiudici, un “contratto di demolizione” di un oggetto con rivendita dei rifiuti costituisce una prestazione di servizi a titolo oneroso comprendente anche l’acquisto da parte dell’impresa demolitrice, se il cessionario tiene conto, nel fissare il prezzo di acquisto, della prestazione fornita (Corte di giustizia Ue, causa C-410/2017).

Patto di famiglia: esenzione fiscale
solo per l’assegnatario dell’azienda

Giurisprudenza
La disciplina è stata introdotta soprattutto per evitare liti ereditarie e smembramenti societari, a tutela dell’interesse dell’imprenditore a salvaguardare il frutto del proprio lavoro

I trasferimenti compensativi tra fratelli, nell’ambito di un patto di famiglia, scontano l’imposta sulle successioni e donazioni del 6% sul valore eccedente la franchigia, perché originano un rapporto di debito-credito che coinvolge solo assegnatari e non assegnatari, mentre l’imprenditore ne resta estraneo (Cassazione, ordinanza 32823/2018).

I risvolti fiscali della Brexit:
parte la consultazione pubblica

Attualità
La procedura, che vuole offrire a un’ampia e variegata platea la possibilità di fornire osservazioni e commenti sui documenti proposti, è attiva sul sito del dipartimento delle Finanze

Da oggi, e fino al prossimo 20 febbraio, associazioni economico-professionali, centri di ricerca, università, professionisti e privati cittadini, potranno dire la loro sulle conseguenze della Brexit nel settore delle imposte armonizzate: sul sito del Df, infatti, è stato pubblicato l’avviso dell’inizio di una consultazione pubblica on line.

Dal mondo

L’Ocse mette in guardia l’Australia:
mercato residenziale con prezzi in calo

La minore vivacità del settore degli alloggi lascia spazio a un possibile rischio di recessione macroeconomica

kangaroo sign
Il mercato abitativo australiano sta vivendo un momento particolarmente vulnerabile. I prezzi sono più che raddoppiati in termini reali dall’inizio degli anni 2000 e il debito delle famiglie è aumentato.

La posta

Art bonus ed erogazioni in contanti

È possibile usufruire dell’art bonus per le erogazioni liberali in contanti?

Altre rubriche

Rassegna stampa
Gazzetta Ufficiale
In Parlamento
La redazione di www.fiscooggi.it
via Cristoforo Colombo, 426 c/d – 00145 ROMA – Tel. +39 0650545100 – Fax +39 0650769796

Email: redazione@fiscooggi.it

Le informazioni contenute in questo messaggio di posta elettronica sono riservate e confidenziali e ne vietata la diffusione in qualunque modo eseguita. Qualora Lei non fosse la persona a cui il presente messaggio destinato, La invitiamo gentilmente ad eliminarlo dopo averne dato tempestiva comunicazione al mittente e a non utilizzare in alcun caso il suo contenuto.
Qualsivoglia utilizzo non autorizzato di questo messaggio e dei suoi eventuali allegati espone il responsabile alle relative conseguenze civili e penali.

Cancellati dalla newsletter

[FiscoOggi newsletter] Sommario del 10 gennaio 2018 ultima modifica: 2019-01-11T00:00:24+00:00 da Fisco Oggi

Hai ricevuto anche tu questa Newsletter? Cosa ne pensi?

Utilizziamo i tuoi dati solo per poter pubblicare il tuo commento.Leggi la pagina della privacy policy per sapere come proteggiamo i dati che inserisci per commentare. I commenti sono protetti da spam da Akismet. Leggi la privacy policy di Akismet per sapere come trattano i tuoi dati.