Evening Post, le storie di oggi

9 gennaio 2019 

Un tempo anche qui avevamo un dress code da sfidare deliberatamente, ma dopo che è crollato anche il baluardo estivo del divieto di braghette corte non è rimasto più nulla. Siccome siamo giovani, poi ci siamo accorti che in verità le braghette non è che ci piacessero così tanto e ora vorremmo davvero un nuovo dress code da sfidare. Per sentirci ribelli, come un tempo.

I titoli
– Malta ha autorizzato lo sbarco dei migranti sulle navi Sea Watch 3 e Sea Eye.
– Donald Trump ha fatto un discorso alla nazione per chiedere che venga costruito il muro al confine con il Messico
– La commissione incaricata dal governo ha consegnato l’analisi costi-benefici sulla TAV
– È morto l’immunologo Fernando Aiuti, famoso per le sue iniziative contro l’AIDS (che tanti conoscono per questa foto).

Dentro al governo c’è un po’ di tensione, perché Salvini ha detto di non essere stato consultato sulla decisione di accogliere 8 migranti tra quelli sbarcati a Malta. Intorno al governo c’è un po’ di tensione perché l’opposizione sostiene che il decreto per salvare Carige sia uguale ai decreti “salvabanche” tanto criticati dal Movimento 5 Stelle. Paolo Gentiloni è intervenuto con grande classe, comunque.

Il leader dei Verdi tedeschi ha lasciato Twitter e Facebook, perché non gli è andata benissimo sui social network. Se vi era piaciuto quel giochino sui passaporti più potenti, oggi c’è la nuova edizione. In Inghilterra hanno trovato una nuova palla di schifo, e come tutte le palle di schifo è impossibile non guardarla ed è impossibile guardarla. È morto Paolo Paoloni, il megadirettore galattico di Fantozzi.

Prima di essere dimesso, Vincenzo Barone si è dimesso da direttore della Scuola Normale di Pisa. Il momento in cui sulla Sea Watch 3 hanno saputo che sarebbero finalmente sbarcati è da vedere. Se siete in Australia, attenti se volete fare il bagno. La moglie di un miliardario norvegese è stata rapita e sembra che i rapitori abbiano chiesto un riscatto di 9 milioni di euro in criptovaluta. Walmart ci sa fare, con gli spot pubblicitari. Noi ce la caviamo con le gif.


A domani.

Cose da leggere

Il decreto per salvare Carige è diverso da quelli per salvare le altre banche? Non così diverso, a guardar bene.

La lista dei film più attesi del 2019, per fare i buoni propositi cinematografici.

Neve sui tetti, persone sui tetti.

La storia di Giovanni Francesco Asperti, laureato alla Bocconi, morto in Kurdistan mentre combatteva contro l’ISIS.

Salto in alto.

Questa non è una condivisione

Twittera

Manda a qualcuno

Continua sul Post

Copyright © 2019 Il Post, All rights reserved.

Puoi controllare i tuoi dati o non ricevere più questa newsletter
E puoi inoltrare questa newsletter a chi vuoi, oppure registrarti qui se te l’ha inoltrata qualcuno che ti vuole bene. Grazie.

Evening Post, le storie di oggi ultima modifica: 2019-01-09T18:06:12+02:00 da il Post
I proprietari delle newsletter possono richiedere di rimuovere il contenuto da loro creato e inibire le future pubblicazioni scrivendo a scrivimi@leggonewsletter.it

Hai ricevuto anche tu questa Newsletter? Cosa ne pensi?

Utilizziamo i tuoi dati solo per poter pubblicare il tuo commento.Leggi la pagina della privacy policy per sapere come proteggiamo i dati che inserisci per commentare. I commenti sono protetti da spam da Akismet. Leggi la privacy policy di Akismet per sapere come trattano i tuoi dati.