Brexit e difesa europea, Usa nello spazio, elezioni in Ucraina

Se non si visualizza correttamente questa e-mail cliccare qui
Brexit e difesa europea, Usa nello spazio, elezioni in Ucraina
8 gennaio 2019

Buona la seconda? Dopo l’iniziale rinvio, il mese scorso, la Camera dei Comuni del Regno Unito voterà il prossimo 15 gennaio sull’accordo sulla Brexit negoziato da Londra e Bruxelles. Storicamente recalcitrante sulla difesa europea, adesso il governo di Sua Maestà si trova col cappello in mano, nella speranza di partecipare ai meccanismi decisionali della cooperazione militare nell’Ue.

Aspettando di trovare un segretario alla Difesa, dopo le dimissioni di Jim Mattis, Donald Trump fa intanto passi avanti verso la costituzione di una Space Force come sesta Forza armata degli Stati Uniti, mentre in Ucraina ci si prepara alle elezioni di fine marzo. Yuliya Timoshenko, pasionaria della rivoluzione arancione del 2004 ed ex premier, corre da favorita, nonostante l’impopolarità.

ARTICOLI
Aspettando il voto a Westminster
Brexit: sulla difesa europea una scelta di fondo per l’Ue

di Federico Santopinto

La nebbia è fitta sulla Manica, mentre arriva l’annuncio che – dopo l’iniziale rinvio del mese scorso – la Camera dei Comuni voterà il prossimo 15 gennaio sulla proposta di accordo per l’uscita dal Regno Unito dall’Unione europea negoziata con Bruxelles…

America First nello spazio
Usa: Trump, uno Space Command in attesa della Space Force

di Mario Arpino

Sotto alcuni aspetti, la politica di Donald Trump potrebbe essere meno discontinua e anche meno improvvisata di quanto il suo modo di proporla ce la faccia apparire. Prima di Natale, il presidente, nella sua capacità costituzionale di Comandante Supremo, ha  dato…

Verso le presidenziali di marzo
Ucraina: candidati, Yulia avanti, ma non c’è favorito

di Eleonora Febbe

Le elezioni presidenziali del 31 marzo 2019 in Ucraina saranno influenzate dalla crisi con la Russia e dall’insoddisfazione dell’elettorato per la situazione economica, ma anche per la gestione politica, dopo quel tumultuoso 2014, quando le proteste di Euromaidan portarono al rovesciamento…

Contraddizioni e sfide
Consapevolezza, conoscenza e faticosa ricerca del nostro bene

di Emmanuela Banfo

Siamo come i pesci di Wittgenstein, “gli ultimi ad accorgersi dell’acqua”, gli ultimi a capire veramente quello che accade attorno a noi e gli ultimi a sapere porre rimedio alle criticità. Razionali nella ricerca di sempre nuovi strumenti tecnologici; irrazionali,…

Merci libere, persone no
Migranti: le politiche dell’Ue vs un Mediterraneo europeo

di Mario Savina

Il Mediterraneo costituisce per l’Europa una regione periferica, un prolungamento strategico ed economico, ma anche una frontiera umana e culturale. E se lo spazio economico si vuole aperto verso sud, l’invenzione dell’Europa come spazio umano, sociale e culturale, fondato sulla…

IN EVIDENZA

SEGNALAZIONE
Partnership IAI-Eni, Pietro Quercia vincitore borsa di studio

Pietro Quercia è il primo laureando selezionato per la realizzazione di una tesi su energia, clima e risorse, nel quadro della partnership IAI-Eni. Una percorso che coinvolgerà lo studente – attualmente impegnato sulla specialistica in European and International Studies all’Università…

© 2019 AffarInternazionali – www.affarinternazionali.it

Questa email è stata inviata a f************************

Per cancellarvi dalla nostra newsletter, è sufficiente cliccare qui

.

Brexit e difesa europea, Usa nello spazio, elezioni in Ucraina ultima modifica: 2019-01-08T14:00:07+00:00 da Affari Internazionali

Hai ricevuto anche tu questa Newsletter? Cosa ne pensi?

Utilizziamo i tuoi dati solo per poter pubblicare il tuo commento.Leggi la pagina della privacy policy per sapere come proteggiamo i dati che inserisci per commentare. I commenti sono protetti da spam da Akismet. Leggi la privacy policy di Akismet per sapere come trattano i tuoi dati.