ASSINEWSletter: ISPRA, Allianz, Corsi di aggiornamento

ASSINEWSletter

N. 1533 – lunedì 3 dicembre 2018

NUOVO ANNUNCIO PROFESSIONALE

In Treviso e provincia si ricerca operatore assicurativo iscritto in sezione B del RUI/IVASS, con buone capacità ed esperienze commerciali, cui affidare la responsabilità professionale e gestionale di una società di broker assicurativo …leggi l’annuncio completo

IL QUOTIDIANO ASSICURATIVO

ASSICURAZIONE DANNI

Nei 9 mesi infortuni sul lavoro in leggero calo (-0,5%)

Nei primi nove mesi del 2018 i casi di infortunio denunciati all’Inail sono stati 469.008, in diminuzione dello 0,5% rispetto all’analogo periodo del 2017. I dati rilevati lo scorso 30 settembre hanno evidenziato, a livello nazionale, una diminuzione dei casi avvenuti in occasione di lavoro, passati da 401.474 a 398.759 (-0,7%), mentre quelli in itinere hanno fatto registrare un incremento pari allo 0,3%, da 70.044 a 70.249. 

 

Image

 

ASSICURAZIONE DANNI

L’ISPRA rileva 217 casi di danno ambientale in Italia tra 2017-2018

Si è svolto nei giorni scorsi a Roma il convegno “Il danno ambientale: prevenzione e riparazione in un Sistema a rete”, promosso dall’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (ISPRA) al fine di analizzare la situazione a 12 anni dall’entrata in vigore del cosiddetto Codice dell’ambiente (D.Lgs. 152/2006).

MERCATI

L’atlante del rischio

Gli attacchi informatici nelle economie avanzate, la crisi energetica per l’area medio-orientale, la tenuta politica in Sud America. A livello globale, la disoccupazione. E in Italia? Il default. A dodicimila manager, imprenditori e decison maker del settore privato, scelti in 140 Paesi, il World Economic Forum ha posto questa domanda: quali sono i maggiori rischi che individuate per il business, di qui a dieci anni?

CORSI DI AGGIORNAMENTO

LA PIÚ COMPLETA OFFERTA DI CORSI ASSICURATIVI

Più di 30 corsi e-learning suddivisi in 5 aree tematiche sempre attivabili

ATTIVITÀ COMPAGNIE

Allianz, nel nuovo piano roe al 13% e +5% di eps

Allianz ha alzato il velo sul piano 2019-2021. Il colosso assicurativo tedesco si aspetta un roe di almeno il 13% nel 2021 e una crescita dell’utile pari ad almeno il 5% medio annuo. Sul fronte dell’utile per azione è atteso un +5% all’anno. Nel piano industriale 2016-2018 la compagnia aveva stabilito un obiettivo di incremento dell’utile per azione del 5% e un roe del 13%.

DALLE AZIENDE

L’IDD: IAssicur DBI e l’implementazione delle nuove direttive

Nel numero di ottobre di ASSINEWS, ci siamo concentrati su uno degli argomenti più caldi di fine anno: la Fatturazione Elettronica. Come dicevamo, uno dei pregi di IAssicur DBI – oltre all’innovazione – è quello di stare al passo con gli adeguamenti normativi. Come ormai tutti sapranno, dal 1 gennaio 2019 diventerà obbligatorio l’utilizzo della fattura in formato elettronico (e-fattura) per tutti i soggetti con p.iva […]

 
INFORMATIVA BREVE PRIVACY.
Ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/03, Vi informiamo che il trattamento dei dati personali forniti è effettuato esclusivamente da personale incaricato in modalità cartacea e digitale per garantire l’espletamento della richiesta ricevuta; per far valere i propri diritti gli interessati possono rivolgersi in qualsiasi momento al Titolare del Trattamento dei dati Assinform/Dal Cin Editore Srl, Viale Dante, 12, 33170 Pordenone – fax: 0434 20645 – privacy@assinews.it, secondo quanto previsto dagli artt.7 e seguenti dello stesso decreto legislativo. L’informativa integrale è disponibile all’indirizzo http://www.assinews.it/informativa-newsletter/
Ricevi questa mail in quanto in passato ci hai rilasciato uno specifico ed esplicito consenso al trattamento dei dati oppure hai usufruito di uno dei nostri servizi. Qualora tu non voglia più ricevere da noi comunicazioni di questo tipo ti preghiamo di cancellarti dalle nostre liste seguendo questo link 
   
 

ASSINEWSletter: ISPRA, Allianz, Corsi di aggiornamento ultima modifica: 2018-12-03T16:53:17+00:00 da ASSINews

Hai ricevuto anche tu questa Newsletter? Cosa ne pensi?

Utilizziamo i tuoi dati solo per poter pubblicare il tuo commento.Leggi la pagina della privacy policy per sapere come proteggiamo i dati che inserisci per commentare. I commenti sono protetti da spam da Akismet. Leggi la privacy policy di Akismet per sapere come trattano i tuoi dati.