Libia dopo Palermo, Irlanda fra referendum e Brexit, Quad nell’Indo-Pacifico

Se non si visualizza correttamente questa e-mail cliccare qui
Libia dopo Palermo, Irlanda fra referendum e Brexit, Quad nell’Indo-Pacifico
20 novembre 2018

Dalla Conferenza di Palermo sulla Libia nessuno si aspettava risultati immediati. E due giorni dopo, infatti, per le strade di Tripoli si combatteva come prima. Le condizioni per le elezioni ancora non ci sono, ma se il tentativo italiano fallisse, difficilmente Roma avrebbe una seconda possibilità di dare le carte nella polveriera libica.

In pochi mesi, intanto, due referendum hanno rivelato una società profondamente cambiata in Irlanda, mentre la Brexit punta i riflettori sull’Irlanda del Nord e sul futuro dell’isola. Nella regione indo-pacifica, torna invece a muoversi il Quadrilateral Security Dialogue come alternativa all’influenza cinese nell’area.

ARTICOLI
Leader, elezioni, ruolo Italia
Libia: Palermo, più interrogativi che risposte

di Mario Arpino

Dalla Conferenza di Palermo sulla Libia nessuno si aspettava risultati immediati, tanto meno i diretti interessati. Infatti, due giorni dopo la conclusione per le strade della periferia sud di Tripoli si combatteva come prima. L’Italia ha onestamente assolto i suoi…

Tra aborto e blasfemia, verso Brexit
Irlanda: i cambiamenti sociali oltre i referendum

di Jessica Ní Mhainín

Il 26 ottobre scorso, gli irlandesi hanno votato con un margine del 65% per cancellare dalla Costituzione la disposizione che prevedeva la blasfemia come reato. In tutto il mondo, la notizia del referendum è stata riportata come un’ulteriore indicazione dei…

Ritrovato slancio
Quad: un’alleanza indo-pacifica in chiave anti-cinese

di Elvio Rotondo

La regione indo-pacifica rappresenta il cuore pulsante dell’economia mondiale, dove si scontrano interessi di Cina, Stati Uniti e altri Paesi che cercano di avere un’influenza strategica nell’area. I principali cambiamenti geopolitici nella zona, nell’ultimo decennio, hanno portato a una rivitalizzazione…

Testimonianza islamiche e cristiane
Libertà religiosa: chiese e politica, diritto (e dovere) all’impegno

di Emmanuela Banfo

Si moltiplicano, nelle ultime settimane, gli appelli per il rispetto della libertà religiosa. Il caso di Asia Bibi, condannata e poi assolta in Pakistan, ma tuttavia in pericolo di vita per il solo fatto di essere cristiana, è la più…

Tra sfiducia e minacce
Informazione: media e democrazia, equilibrio precario

di Michele Valente

“Quando la stampa è libera e ogni uomo in grado di leggere, tutto è sicuro”, sosteneva Thomas Jefferson, tra i padri della Costituzione americana (1788), che, nel I emendamento, dispone di ‘non limitare’ la libertà di parola e stampa. Cornice…

ULTIME DAL BLOG

Dal blog Vuelvo al Sur

Dal blog Ceralacca

Spagna: settimana nera dell'(in)giustizia Summit Libia: difficile giudicare

di E.M. Brandolini

di Gianfranco Uber

© 2018 AffarInternazionali – www.affarinternazionali.it

Questa email è stata inviata a f************************

Per cancellarvi dalla nostra newsletter, è sufficiente cliccare qui

.

Libia dopo Palermo, Irlanda fra referendum e Brexit, Quad nell’Indo-Pacifico ultima modifica: 2018-11-20T14:53:09+00:00 da Affari Internazionali

Hai ricevuto anche tu questa Newsletter? Cosa ne pensi?

Utilizziamo i tuoi dati solo per poter pubblicare il tuo commento.Leggi la pagina della privacy policy per sapere come proteggiamo i dati che inserisci per commentare. I commenti sono protetti da spam da Akismet. Leggi la privacy policy di Akismet per sapere come trattano i tuoi dati.