[FiscoOggi newsletter] Sommario del 15 novembre 2018

Sommario del 15 novembre 2018

Il decreto-Genova diventa legge:
confermate le agevolazioni fiscali

Attualità
Durante il passaggio parlamentare, l’impianto delle misure di sostegno è rimasto sostanzialmente invariato rispetto alle previsioni contenute nella versione “originaria” del testo

Diventano definitive le agevolazioni tributarie a favore di cittadini e imprese di Genova colpiti dal crollo del ponte Morandi (tra le altre, esonero dal pagamento dei tributi locali per gli immobili danneggiati, sospensione dei termini per la notifica delle cartelle, istituzione di una Zfu). Confermate anche le agevolazioni per i comuni terremotati di Ischia.

Spese sanitarie nella precompilata:
aggiornato il modello per opporsi

Attualità
In ogni caso, i dati “oscurati” potranno essere inseriti dal contribuente successivamente, in sede di modifica/integrazione della dichiarazione dei redditi, prima della sua trasmissione

Per le spese sanitarie e i relativi rimborsi del 2018, è online il modello attualizzato che consente di esprimere il proprio veto al trattamento delle informazioni contabili relative a tali oneri nella dichiarazione dei redditi precompilata 2019. Il modulo, utilizzabile fino al prossimo 8 febbraio, è disponibile anche in versione editabile.

Prodotti editoriali elettronici:
via libera all’aliquota Iva al 4%

Attualità
Pubblicata la direttiva Ue che autorizza gli Stati membri a prevedere un trattamento uniforme per la fornitura di libri, giornali e periodici, a prescindere dal tipo di supporto

Dell’aliquota Iva ridotta prevista per le pubblicazioni fornite su supporti fisici possono beneficiare anche quelle fornite con modalità elettroniche. Lo prevede la direttiva (Ue) 2018/1713 pubblicata ieri. La normativa italiana, che già stabilisce l’applicazione dell’aliquota del 4% anche ai prodotti editoriali online trova, quindi, “copertura europea”.

Avviso di accertamento al curatore:
è ok anche se il pvc non è allegato

Giurisprudenza
La norma sulla motivazione per relationem stabilisce che l’atto richiamato sia accluso soltanto se non conosciuto dal contribuente e se non ne è riprodotto il contenuto essenziale

È legittimo l’avviso di accertamento notificato al curatore del fallito e motivato mediante rinvio al processo verbale di constatazione notificato al contribuente ancora in bonis. Inoltre, l’Amministrazione non è obbligata a confrontarsi con le ragioni manifestate dal contribuente in fase di accertamento con adesione (Cassazione, 27628/2018).

Dal mondo

Entrate tributarie internazionali:
a settembre l’Iva cresce ovunque

Il gettito relativo all’imposta sul valore aggiunto è maggiore rispetto ai primi nove mesi dello scorso anno

Pubblicato l’ultimo bollettino del dipartimento delle Finanze, che analizza e compara le imposte raccolte da Francia, Germania, Irlanda, Italia, Portogallo, Regno Unito e Spagna. Focus, inoltre, sulla tassazione della proprietà.

La posta

Tax credit pubblicità e social network

Il tax credit pubblicità è ammesso anche per la pubblicità tramite social network?

Altre rubriche

Rassegna stampa
Gazzetta Ufficiale
In Parlamento
La redazione di www.fiscooggi.it
via Cristoforo Colombo, 426 c/d – 00145 ROMA – Tel. +39 0650545100 – Fax +39 0650769796

Email: redazione@fiscooggi.it

Le informazioni contenute in questo messaggio di posta elettronica sono riservate e confidenziali e ne vietata la diffusione in qualunque modo eseguita. Qualora Lei non fosse la persona a cui il presente messaggio destinato, La invitiamo gentilmente ad eliminarlo dopo averne dato tempestiva comunicazione al mittente e a non utilizzare in alcun caso il suo contenuto.
Qualsivoglia utilizzo non autorizzato di questo messaggio e dei suoi eventuali allegati espone il responsabile alle relative conseguenze civili e penali.

Cancellati dalla newsletter

[FiscoOggi newsletter] Sommario del 15 novembre 2018 ultima modifica: 2018-11-16T00:00:26+00:00 da Fisco Oggi

Hai ricevuto anche tu questa Newsletter? Cosa ne pensi?

Utilizziamo i tuoi dati solo per poter pubblicare il tuo commento.Leggi la pagina della privacy policy per sapere come proteggiamo i dati che inserisci per commentare. I commenti sono protetti da spam da Akismet. Leggi la privacy policy di Akismet per sapere come trattano i tuoi dati.