ASSINEWSletter: IVASS e micropolizze, Mediobanca e Generali, Risk Management Persone

ASSINEWSletter

N. 1519 martedì 13 novembre 2018

NUOVO ANNUNCIO PROFESSIONALE

TORINO E PROVINCIA

Agenzia di primaria Compagnia di Assicurazione sita in Torino ricerca, per ampliamento della propria struttura, intermediari assicurativi iscritti in Sez. E con profilo spiccatamente commerciale

e con provata esperienza, volontà e attitudine alla fidelizzazione del clientecontinua

IL QUOTIDIANO ASSICURATIVO

MERCATI

Ivass: prosegue la diffusione in Italia di micropolizze legate all’instant insurance

L’IVASS ha pubblicato il report sulle nuove tendenze nell’offerta di prodotti assicurativi nel I semestre 2018, volto a rilevare le risposte del mercato assicurativo al mutamento dello stile di vita dei consumatori e alle connesse esigenze di copertura e anche di monitorare i fenomeni emergenti e i relativi rischi che possono avere riflessi per la tutela del Consumatore stesso.

 

Image

 

ASSICURAZIONE DANNI

Antiriciclaggio ad ampio raggio

L’obbligo per l’intermediario di effettuare la segnalazione antiriciclaggio alle autorità scatta non solo se l’operazione lascia sospettare un reato finanziario ma anche una mera situazione di elusione delle norme. E ciò, ad esempio, perché la società che effettua cospicui prelievi in banca è una piccola impresa sprovvista di un ampio volume d’affari. 

RISK MANAGEMENT PERSONE

Il caso della CASSIERA

 Donna di 31 anni, nubile, che percepisce un reddito lordo pari a 19.500 €, con 6 anni 5 mesi di contributi versati.

ATTIVITÀ COMPAGNIE

Mediobanca non controlla Trieste

L’Aantitrust capovolge il teorema del controllo di fatto sulle generali. Nel 2012 era uno dei paletti fissati per consentire la fusione tra Unipol, Premafin e FonSai. Negli ultimi anni è cresciuto il peso dei grandi soci privati della compagnia.

ASSICURAZIONE VITA E PREVIDENZA

Pensioni, quota 100 costa 13 mld

Smontare la riforma Forneno può costare al governo il doppio di quanto previsto. Qualora l’intera platea potenziale dovesse utilizzare quota 100 per l’uscita anticipata da lavoro, ossia con 62 anni di età e 38 di contributi, l’aumento della spesa pensionistica nel 2019 schizzerebbe a 13 miliardi e rimarrebbe sostanzialmente stabile negli anni successivi.

 
Su ASSINEWS.it ci sono oltre 35.000 articoli utili 
per la tua professione!

 
INFORMATIVA BREVE PRIVACY.
Ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/03, Vi informiamo che il trattamento dei dati personali forniti è effettuato esclusivamente da personale incaricato in modalità cartacea e digitale per garantire l’espletamento della richiesta ricevuta; per far valere i propri diritti gli interessati possono rivolgersi in qualsiasi momento al Titolare del Trattamento dei dati Assinform/Dal Cin Editore Srl, Viale Dante, 12, 33170 Pordenone – fax: 0434 20645 – privacy@assinews.it, secondo quanto previsto dagli artt.7 e seguenti dello stesso decreto legislativo. L’informativa integrale è disponibile all’indirizzo http://www.assinews.it/informativa-newsletter/
Ricevi questa mail in quanto in passato ci hai rilasciato uno specifico ed esplicito consenso al trattamento dei dati oppure hai usufruito di uno dei nostri servizi. Qualora tu non voglia più ricevere da noi comunicazioni di questo tipo ti preghiamo di cancellarti dalle nostre liste seguendo questo link 
   
 

ASSINEWSletter: IVASS e micropolizze, Mediobanca e Generali, Risk Management Persone ultima modifica: 2018-11-13T09:51:05+00:00 da ASSINews

Hai ricevuto anche tu questa Newsletter? Cosa ne pensi?

Utilizziamo i tuoi dati solo per poter pubblicare il tuo commento.Leggi la pagina della privacy policy per sapere come proteggiamo i dati che inserisci per commentare. I commenti sono protetti da spam da Akismet. Leggi la privacy policy di Akismet per sapere come trattano i tuoi dati.