Newsletter 22/2018 | Dal 19 novembre torna il BTP ITALIA (nuova scadenza: 4 anni)

#INBREVE

TITOLI DI STATO
Dal 19 novembre torna il BTP ITALIA (nuova scadenza: 4 anni)

Tornano i BTP ITALIA, gli unici Titoli di Stato pensati in particolare per i risparmiatori individuali che cercano strumenti per proteggere nel tempo il valore reale del proprio investimento. La durata del Titolo per questa nuova emissione, la seconda del 2018, è stata fissata a 4 anni, anche se può sempre essere venduto prima della scadenza.

Le altre caratteristiche del BTP ITALIA, l’unico Titolo di Stato indicizzato al tasso di inflazione italiana,  sono le stesse delle precedenti emissioni:

  • Tasso reale annuo minimo garantito;
  • Tassazione agevolata sui rendimenti al 12,5% e nessuna commissione per chi acquista durante i giorni di emissione;
  • Cedole semestrali ogni 6 mesi sul capitale rivalutato all’inflazione italiana del periodo
  • Premio Fedeltà del 4xmille per i risparmiatori individuali e affini che comprano all’emissione e detengono il titolo fino a scadenza
  • Recupero immediato dell’inflazione grazie alla rivalutazione del capitale corrisposta ogni sei mesi;
  • Capitale nominale garantitoa scadenza, anche in caso di deflazione.

La nuova emissione, come le precedenti, si svolgerà in due fasi. La prima, dedicata ai risparmiatori individuali e affini, ai quali il Ministero dell’Economia e delle Finanze assicura la piena soddisfazione degli ordini, inizierà lunedì 19 novembre e terminerà mercoledì 21 novembre, salvo chiusura anticipata.

Il giorno 22 novembre sarà invece riservato alla clientela istituzionale con facoltà per il Tesoro, qualora lo ritenga opportuno, di limitare l’offerta dedicata.

Tutte le informazioni aggiornate sull’emissione, incluso il tasso reale minimo garantito che sarà pubblicato il 16 novembre 2018, saranno disponibili sul focus www.mef.gov.it/btpitalia.

Leggi tutto

LEGGE DI BILANCIO
Sull’app “Bilancio Aperto” navigabile il Disegno di legge di Bilancio 2019/2021 ora all’esame del Parlamento

“Bilancio aperto”, l’app che consente di consultare il bilancio dello Stato e notizie di finanza pubblicato attraverso Smartphone e Tablet, ha pubblica il disegno di legge del “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021”.
Il provvedimento, ora all’esame della Camera dei deputati, è consultabile e navigabile su Bilancio Aperto e l’app sarà costantemente aggiornata. Tra i dati disponibili, illustrati anche con delle infografiche, le finalità della spesa pubblica (il 18,9% degli stanziamenti è destinato alla protezione sociale e alle politiche del lavoro), la composizione delle entrate, le previsioni di spesa e di entrata per il 2019.

Leggi tutto

INNOVAZIONE
Il 16 novembre su YouTube in streaming il seminario “Il ruolo del Data Protection Officer nella Pubblica Amministrazione”

La partecipazione al seminario è su invito, sarà possibile seguire l’evento in diretta streaming sul canale YouTube di Sogei.

Leggi tutto

 
 
 
 
 

Canale LinkedIn del MEF Canale Telegram del MEF Canale Twitter del MEF Canale Youtube del MEF Canale Flickr del MEF Canale Instagram del MEF

 

Newsletter 22/2018 | Dal 19 novembre torna il BTP ITALIA (nuova scadenza: 4 anni) ultima modifica: 2018-11-12T18:23:11+00:00 da MEF Ministero Economia e Finanza

Hai ricevuto anche tu questa Newsletter? Cosa ne pensi?

Utilizziamo i tuoi dati solo per poter pubblicare il tuo commento.Leggi la pagina della privacy policy per sapere come proteggiamo i dati che inserisci per commentare. I commenti sono protetti da spam da Akismet. Leggi la privacy policy di Akismet per sapere come trattano i tuoi dati.