[FiscoOggi newsletter] Sommario del 7 novembre 2018

Sommario del 7 novembre 2018

Pdl di semplificazione fiscale:
il direttore Maggiore in audizione

Attualità
Tra i temi connessi ai compiti istituzionali dell’Amministrazione da lui diretta, si è soffermato in particolare sulle modifiche incidenti sull’attività di contrasto all’evasione

Si è svolta oggi, in commissione Finanze della Camera dei deputati, l’audizione del direttore dell’Agenzia, sul progetto di legge relativo alla semplificazione fiscale, al sostegno dell’economia e delle famiglie e al contrasto all’evasione fiscale. Maggiore ha esaminato nel dettaglio le misure proposte, fornendo altresì suggerimenti.

Dichiarazione integrativa speciale:
un’altra strada per la pace fiscale

Attualità
La correzione degli errori è possibile fino al 31 maggio 2019 per uno o più periodi d’imposta per i quali, al 24 ottobre 2018, non erano scaduti i termini per l’accertamento

immagine della correzione di un documento
Tra gli strumenti per l’attuazione della “pace fiscale”, il Dl 119/2018 ha previsto anche la “dichiarazione integrativa speciale” (articolo 9), attraverso la quale è possibile correggere e integrare, entro certi limiti, le dichiarazioni già presentate relative al quadriennio 2013-2016, pagando un’imposta sostitutiva sul maggior imponibile.

Interporto: deducibilità limitata
degli interessi dell’incorporata

Normativa e prassi
In seguito a una fusione tra un soggetto esercente l’attività privilegiata e un altro che ne rimane escluso, è stato chiesto se possibile lo scorporo integrale delle somme a carico del secondo

Gli interessi passivi sostenuti, e non ancora dedotti, da una società incorporata concorrono alla formazione del reddito imponibile della società beneficiaria dell’operazione di riorganizzazione aziendale fino a concorrenza degli interessi attivi e proventi assimilati e l’eccedenza è deducibile nel limite del 30% del Rol (risposta 62/2018).

L’e-commerce frequente e rilevante
rappresenta attività imprenditoriale

Giurisprudenza
Vanno qualificate in tal modo le vendite effettuate su portali on line in virtù della consistenza quantitativa e qualitativa degli scambi, connotati dall’abitualità e professionalità

È legittimo l’avviso di accertamento basato sull’elenco delle operazioni fornito da un noto sito di commercio elettronico, riportate anche nel verbale della Guardia di finanza. Respinto il ricorso del contribuente, che contestava la ricostruzione del giro di affari e-commerce per difetto di motivazione (Cassazione, 26107/2018).

Dal mondo

Ecofin: le misure fiscali approvate
nell’ultimo incontro del Consiglio Ue

Rimossa la Namibia dalla black list dei Paesi non cooperativi e approvata la direttiva sull’Iva per gli e-book

ecofin

Al centro del dibattito del Consiglio Economia e Finanza dell’Unione europea la proposta di tassazione dei servizi digitali e gli aspetti finanziari legati ai cambiamenti climatici, in vista della prossima conferenza COP24 in Polonia. Prorogate fino al 2022 anche alcune misure di contrasto alle frodi Iva.

 

La posta

Professionisti e split payment

I professionisti sono ancora tenuti ad applicare lo split payment?

Avviso ai litiganti

Registro agevolato: se si decade,
non è invocabile altro beneficio

I poteri di accertamento e valutazione del tributo si esauriscono nel momento in cui l’atto è sottoposto a tassazione e non possono rivivere

Altre rubriche

Rassegna stampa
Gazzetta Ufficiale
In Parlamento
La redazione di www.fiscooggi.it
via Cristoforo Colombo, 426 c/d – 00145 ROMA – Tel. +39 0650545100 – Fax +39 0650769796

Email: redazione@fiscooggi.it

Le informazioni contenute in questo messaggio di posta elettronica sono riservate e confidenziali e ne vietata la diffusione in qualunque modo eseguita. Qualora Lei non fosse la persona a cui il presente messaggio destinato, La invitiamo gentilmente ad eliminarlo dopo averne dato tempestiva comunicazione al mittente e a non utilizzare in alcun caso il suo contenuto.
Qualsivoglia utilizzo non autorizzato di questo messaggio e dei suoi eventuali allegati espone il responsabile alle relative conseguenze civili e penali.

Cancellati dalla newsletter

[FiscoOggi newsletter] Sommario del 7 novembre 2018 ultima modifica: 2018-11-08T00:01:31+00:00 da Fisco Oggi

Hai ricevuto anche tu questa Newsletter? Cosa ne pensi?

Utilizziamo i tuoi dati solo per poter pubblicare il tuo commento.Leggi la pagina della privacy policy per sapere come proteggiamo i dati che inserisci per commentare. I commenti sono protetti da spam da Akismet. Leggi la privacy policy di Akismet per sapere come trattano i tuoi dati.