“La ricostruzione non è solo quella materiale”

Nelle case distrutte c’è ancora il legno che ardeva quella sera, i cassetti degli armadi
aperti con furia, per recuperare le cose essenziali prima di scappare…
Problemi di visualizzazione? Versione online

Logo di EMERGENCY Lo staff dell'assistenza post terremoto di EMERGENCY
Dona ora
EMERGENCY.IT
“LA RICOSTRUZIONE NON È
SOLO QUELLA MATERIALE”
Le macerie lasciate dal sisma a Macerata

Nelle case distrutte c’è ancora il legno che ardeva quella sera, i cassetti degli armadi aperti con furia, per recuperare le cose essenziali prima di scappare.
Ci si torna, anche solo con il pensiero, in quelle case. Per sentire lo scricchiolio della chiave nella toppa o per sedere su quella che era la propria poltrona.
A due anni dalla scossa di magnitudo 6,5 che ha colpito i numerosi Comuni coinvolti dal “cratere”, e la vita di tantissimi abitanti dell’Italia centrale, credo sia necessario fermarsi a riflettere.
Di fronte alle macerie e alle emozioni che sfioriamo ogni giorno ne sentiamo il bisogno, come esseri umani e come operatori attivi in questi luoghi.

Qualche giorno fa, un gruppo di sedici cittadini di Visso, in provincia di Macerata, ha chiesto aiuto al nostro sportello di assistenza infermieristica e psicologica attivo da marzo di quest’anno. Ognuno di loro aveva il desiderio di conoscere da vicino le nostre attività e, grazie al contatto con un’associazione culturale locale, siamo riusciti a organizzare un gruppo di ascolto, un “incontro di elaborazione”. Parteciparvi significa usufruire di un servizio ordinario in situazioni di emergenza che qui assume una valenza, anche emotiva, tutta particolare.

Le cronache di questi giorni dimostrano come le carenze riscontrate nelle soluzioni abitative d’emergenza (SAE) – muffa, umidità, problemi alle fognature – proprio qui a Visso siano un esempio di quanto, al trauma già presente per chi ha vissuto sulla propria pelle una catastrofe naturale, si possa riprodurre e aggiungere un ulteriore trauma.
Gli occhi lucidi, il desiderio e la forza di continuare a essere presenti e in grado di trovare il modo migliore per rimanere in una terra che il cuore, al contrario degli occhi, riconosce ancora come la propria.
A un certo punto dell’incontro, le lacrime lasciano spazio alla concretezza del dolore data dalle parole. Le storie, i desideri… Ma anche il vissuto più potente, che emerge nella sua forza: quello del tradimento. Della terra, della comunità e delle istituzioni. Un gruppo di sedici persone che rappresenta la capacità di resistenza di questa popolazione e di questa terra.

Oggi voglio restituire questa immagine, perché ha sollevato e ristorato anche noi operatori.
All’improvviso, davanti a me, vedo la piazza di Visso: ripopolata, restaurata, viva e festosa come la conoscevo prima del sisma. Immersa dentro una terra meravigliosa: da percorrere in moto, in auto, in bici o con gli scarponi.
La ricostruzione non è solo quella materiale. Ma anche quella del mondo interiore che improvvisamente, come “per magia”, fa riapparire una piazza.

Giovanna, psicologa psicoterapeuta referente del Progetto Sisma di Emergency a Macerata, da Visso

Il nostro progetto di assistenza per le persone colpite dal sisma in Centro Italia
CONDIVIDI SU:
TESSERA
E TU, DA CHE PARTE STAI?
La tessera di EMERGENCY

Con la tessera di Emergency scegli di essere dalla parte dei diritti, della solidarietà, della pratica di pace. Perché senza diritti non può esserci giustizia, ma solo discriminazione.

Aiutaci a fornire cure gratuite e di alta qualità alle vittime della guerra, delle mine e della povertà in Afghanistan, Iraq, Repubblica Centrafricana, Italia, Sierra Leone, Uganda, Sudan.

Richiedi la tua tessera
CONDIVIDI SU:
INIZIATIVE
JAZZMI A
CASA EMERGENCY
Jazz-Mi a Casa EMERGENCY
Un mix musicale inaspettato il 3 novembre riempirà di musica Casa Emergency, che ospiterà per la prima volta due eventi del JAZZMI: Nicola Concettini Hammond Trio e a seguire Four on Six Band.
Leggi il programma
TUTTE LE INIZIATIVE DEI VOLONTARI
I banchetti di EMERGENCY
Banchetti, eventi, incontri di approfondimento… Sul nostro sito puoi trovare tutte le iniziative organizzate dai nostri volontari in Italia e sapere dove incontrarli per avere informazioni sulle attività umanitarie di Emergency.
Tutte le iniziative
GADGET
La candela rossa di EMERGENCY
I GADGET DI EMERGENCY ONLINE
La candela rossa, le tazze, i libri… sul sito shop.emergency.it trovi tutti i nostri gadget. Acquistali e sostieni le nostre attività umanitarie nel mondo e in Italia!
CONDIVIDI SU:
Acquista
EMERGENCY 
Nelle case distrutte c’è ancora il legno che ardeva la sera prima, i cassetti degli armadi aperti con furia, per recuperare le cose essenziali prima di scappare. Ci si torna, anche solo con il pensiero, in quelle case.
[…leggi tutto]
Emergency
In visita al nostro Centro Salam in Sudan e durante l’ultimo World Health Summit, @DrTedros , Direttore Generale @WHO , parla del nostro modello di cura in Africa per assicurare cure gratuite, di alta qualità e accessibili a tutti. 
https://bit.ly/2DdNngI
EMERGENCY
Segui EMERGENCY su Google+ e ricevi i nostri aggiornamenti e le nostre notizie.
Dona ora
EMERGENCY.IT
Emergency – Via Santa Croce 19 – 20122 Milano Tel (+39) 02 881881 Fax (+39) 02 86316336
Per disiscriverti da questa newsletter clicca qui
Informativa ai sensi del Regolamento UE 2016/679 (GDPR): vai sul nostro sito e leggi l’Informativa completa per avere informazioni su come trattiamo i tuoi dati, sulle finalità e modalità del trattamento e sui tuoi diritti al riguardo. 
Per informazioni o richieste sul trattamento dei dati, scrivi a privacy@emergency.it“>privacy@emergency.it.

“La ricostruzione non è solo quella materiale” ultima modifica: 2018-11-01T17:31:38+00:00 da Emergency

Hai ricevuto anche tu questa Newsletter? Cosa ne pensi?

Utilizziamo i tuoi dati solo per poter pubblicare il tuo commento.Leggi la pagina della privacy policy per sapere come proteggiamo i dati che inserisci per commentare. I commenti sono protetti da spam da Akismet. Leggi la privacy policy di Akismet per sapere come trattano i tuoi dati.